mercoledì 26 luglio 2017

"La Bolla di Onar. I Guardiani dei Sogni" di Elisabetta Carovani

Buongiorno cari lettori e lettrici, la settimana sta procedendo bene e siamo già a metà. Oggi sono qui per offrirvi una recensione di un romanzo breve che ho avuto la possibilità di leggere grazie all’autrice Elisabetta Carovani che me lo ha gentilmente inviato. Il romanzo in questione è “La Bolla di Onar. I Guardiani dei Sogni”. Ebbene si è un libro per ragazzi ma non si è mai troppo grandi per tornare a sognare come solo i bambini sono in grado di fare. 

https://destinodicarta.blogspot.com/2017/07/la-bolla-di-onar-i-guardiani-dei-sogni.html
Titolo: La Bolla di Onar. I Guardiani dei Sogni"
Autrice: Elisabetta Carovani
Casa editrice: Giovane Holden Edizioni
Anno di pubblicazione: 2017
Trama: 
In questo preciso momento milioni di bambini sulla Terra stanno per chiudere i loro occhi e abbandonarsi al suono dolce del consueto augurio “Sogni d’oro”, sussurrato con affetto dai genitori pochi istanti prima dell’accogliente abbraccio della notte. Rabdos, il Folletto Pennaio, sta per rivelare l’esistenza del suo popolo e le verità legate al suo mondo: la Bolla di Onar. Non tutti, infatti, sanno che dietro al semplice augurio notturno espresso dai genitori si nasconde l’infaticabile lavoro dei folletti della Bolla di Onar, che con i loro fedeli cavalli alati Burak, sono pronti a intervenire per garantire a tutti i bambini di vivere nei loro sogni fantastiche avventure, proteggendoli da un temibile e acerrimo nemico: Efialtes, la cui presenza sul pianeta Terra sta mettendo in pericolo l’innocenza, la spensieratezza e l’incanto dell’immaginazione nei più piccoli. È questa un’opportunità per i giovani lettori di scoprire una realtà finora inesplorata e misteriosa, capace di coinvolgere anche i grandi in una sfida che stimola la loro fantasia e la loro immaginazione. Siete pronti a vivere la magia che avvolge il mondo dei sogni? 

Recensione: 
Dalle prime righe questa storia incuriosisce e fa in modo che il lettore apprenda tutti gli aspetti del mondo e della vita del nostro protagonista, il Pennaio Rabdos. Questo piccolo folletto è abitante dello splendido mondo di Onar che si trova fra la Terra e la Luna ma è anche un fiero Pennaio del suo mondo. Egli ha infatti il compito di narrare la storia del suo popolo e di spiegare a tutti i lettori le diverse peripezie e compiti che devono affrontare i Guardini dei Sogni. 
Una storia in grado di far tornare bambini e far sognare ad occhi aperti. Molto intrigante è il modo in cui vengono riportate vicende storiche e leggende del nostro comune sentire. 
Un collegamento che mi è saltato all’occhio è con il personaggio di un film d’animazione molto bello e nel quale un protagonista in particolare mi ricorda molto i folletti di questa storia. Sandy nel film “Le 5 Leggende” è il Guardino del Sonno e dei Sogni, per questo ho subito pensato a lui leggendo questa storia. Personaggio dolce come quello rappresentato nel romanzo, si batte perchè tutti i bambini abbiamo sogni sereni. 
Uno dei primi animali mitologici che incontriamo sono i Burak, conosciuti da tutti noi come Unicorni. Questi animali sono i fedeli compagni di vita dei Guardini sono infatti loro alleati nel compito che viene affidato loro una volta divenuti Guardini. 
E poi abbiamo in nostro antagonista, Efialtes, anche questo personaggio mi ricorda molto “L’Uomo Nero” del film, il quale come nella storia si nutre dell’oscurità e delle paure dei bambini. Il suo unico scopo è portare ansia nelle vite di tutti gli uomini che sognano. 
Devo dire che è un testo estremamente scorrevole ed intrigante, una storia per bambini ricca di spunti anche per gli adulti che hanno il piacere di leggerla. Io la consiglio veramente a tutti e spero che possa farvi sognare come ha fatto sognare me, attendo con ansia il seguito di questo romanzo che mi ha proprio affascinata.

A presto,
Afra❤ 

domenica 23 luglio 2017

#5 Segnalazioni destinose "La Bolla di Onar. I Gardiani dei Sogni."


Buona domenica cari lettori e lettrici, oggi torna l'appuntamento con 'Segnalazioni Destinose'. Oggi vi porto qualcosa di diverso dal solito ma che ho apprezzato moltissimo e sono stata molto contenta di aver ricevuto. 
L'autrice Elisabetta Carovani vincitrice del Concorso Letterario Nazionale "Streghe e Vampiri & Co" mi ha contattata per propormi la lettura della sua opera e per segnalarla sul blog. 
Ed adesso eccomi qui, con grande piacere vi presento " La Bolla di Onar. I Guardiani dei Sogni" e presto arriverà anche la recensione. A volte bisogna imparare a buttarsi e tornare bambini anche solo per il tempo di una lettura oppure per tutta la vita.

"La Bolla di Onar. I Guardiani dei Sogni"
Editore: Giovane Holden Edizioni
Prezzo cartaceo: 13.00€
Prezzo ebook: 5.99€

Sinossi:
In questo preciso momento milioni di bambini sulla Terra stanno per chiudere i loro occhi e abbandonarsi al suono dolce del consueto augurio “Sogni d’oro”, sussurrato con affetto dai genitori pochi istanti prima dell’accogliente abbraccio della notte. Rabdos, il Folletto Pennaio, sta per rivelare l’esistenza del suo popolo e le verità legate al suo mondo: la Bolla di Onar. Non tutti, infatti, sanno che dietro al semplice augurio notturno espresso dai genitori si nasconde l’infaticabile lavoro dei folletti della Bolla di Onar, che con i loro fedeli cavalli alati Burak, sono pronti a intervenire per garantire a tutti i bambini di vivere nei loro sogni fantastiche avventure, proteggendoli da un temibile e acerrimo nemico: Efialtes, la cui presenza sul pianeta Terra sta mettendo in pericolo l’innocenza, la spensieratezza e l’incanto dell’immaginazione nei più piccoli. È questa un’opportunità per i giovani lettori di scoprire una realtà finora inesplorata e misteriosa, capace di coinvolgere anche i grandi in una sfida che stimola la loro fantasia e la loro immaginazione. Siete pronti a vivere la magia che avvolge il mondo dei sogni?

Lettori che aspettate, buttatevi nel mondo di Rabdos. Volete intraprendere questo viaggio con me?


A presto,
Afra❤

sabato 22 luglio 2017

5 cose che.. 5 rubriche che amiamo leggere negli altri blog

Buongiorno lettori e lettrici destinosi, come ogni weekend torna l'appuntamento con 5 cose che.. e l'appuntamento di questa settimana è stato tosto perchè leggo tantissime rubriche su tantissimi blog ma sono riuscita a ricavarne cinque che preferisco.



Per chi non la conoscesse, è una rubrica ideata dal blog Twins Books Lovers che ha luogo ogni venerdì sui blog librosi e non... Questa rubrica consiste essenzialmente nell'elencare “5 cose” – libri, film, serie tv, personaggi, attori ecc – relative ad un dato argomento scelto dai partecipanti stessi. Per maggiori informazioni o per partecipare potete visitare il post di presentazione QUI. Le iscrizioni sono sempre aperte..forza, forza, forza!!

1. LIBRI AL CINEMA del blog "La Cercatrice di Storie" (per curiosare cliccate qui)
2. COVER LOVE del blog "Atelier dei Libri" (per curiosare cliccate qui)
3. COSE DA LETTORI del blog "Toglietemi tutto, ma non i miei libri" (per curiosare cliccate qui)
4. VIAGGI DA POLTRONA del blog "Leggendo Romance" (per curiosare cliccate qui)
5. LA SPACCIATRICE SEGNALA del blog "La Spacciatrice di Libri" (per curiosare cliccate qui)


Consigliatemi alcune rubriche che amate leggere:)

A presto,
Afra❤ 

 

mercoledì 19 luglio 2017

"La cacciatrice di fate" di Elizabeth May

Buongiorno lettori e lettrici di Destino di Carta, come ogni mercoledì eccomi tornata con una recensione tutta per voi. Gli impegni della settimana mi prendono un po di tempo ma sono riuscita in ogni caso a leggere un romanzo che mi affascinava moltissimo e oggi sono qui per parlarvene un pò. Il romanzo in questione è "La cacciatrice di fate" di Elizabeth May.
Titolo: La cacciatrice di fate
Autrice: Elizabeth May
Anno di pubblicazione: 2014
Casa editrice: Sperling & Kupfer

Trama:
Lady Aileana non ha paura della notte: è nelle pieghe del buio che può compiere la sua missione. Non ha paura degli stretti vicoli di Edimburgo e dei pericoli che vi si annidano: è lì che può trovare le sue prede. Perché Aileana, giovane figlia del marchese di Douglas, nasconde un segreto: se di giorno è una perfetta gentildonna del diciannovesimo secolo, alle prese con gioielli, vestiti e feste scintillanti, di notte è una spietata cacciatrice di fate. Tutto è iniziato un anno prima, la sera del suo debutto in società: la stessa, tragica sera della morte di sua madre, uccisa da un essere soprannaturale. Da allora, Aileana sente dentro di sé una voce selvaggia che la sprona alla vendetta. Da allora, ha intrapreso un duro addestramento per imparare a combattere le fate: creature assetate di sangue che si nutrono dell'energia vitale degli umani. È stato Kiaran, il suo affascinante maestro, a fare di Aileana una guerriera, allenandola alla battaglia. E sarà lui a farle scoprire lo straordinario destino che l'attende. Perché Lady Aileana è l'ultima cacciatrice di un'antica stirpe, l'unica in grado di proteggere l'umanità la notte in cui tutte le fate si risveglieranno. La notte, ormai imminente, del solstizio d'inverno.

Recensione:
Dopo molto, moltissimo tempo, sono finalmente riuscita a leggere questo romanzo che era nella mia TBR da mesi ormai. Un romanzo sorprendente e da una trama veramente frizzante e diversa dal solito. 
Nel 1800 le fate non sono quello che sembrano. In questo romanzo non troviamo una semplice storia di fate, infatti queste creature mitologiche sono protagoniste delle leggende più spaventose mai udite, degli esseri cattivi e per niente amichevoli.
Tutto è nelle mani della nostra protagonista, Aileana, una ragazza che si trova nel bel mezzo di una battaglia che ormai causa vittime da secoli all'insaputa di tutti gli umani che abitano la grande città di Edimburgo e di tutto il resto del Paese. 
Lady Aileana infatti è l'ultima rimasta in vita con le capacità e la possibilità di sconfiggere questi demoni che abitano la terra da secoli. In qualche modo la maggior parte di queste creature è stata confinata dalle antenate della nostra protagonista ma dopo secoli lo scudo inizia ad indebolirsi lasciando che le creature tornino a vagare sul pianeta. 
Insieme al suo pixie e all'aiuto di Kiaran, la giovane avrà il peso del mondo sulle spalle ma sarà in grado di sopportarlo? 
Un romanzo veramente ben costruito, scritto in maniera scorrevole e che tiene incollati i lettori dall'inizio alla fine. Oltre alla famiglia e alle amicizie troviamo anche una grande storia d'amore impossibile e totalmente sbagliato secondo le regole dei due mondi.
Libro consigliatissimo a chiunque voglia assaporare una storia fuori dal comune.

Fatemi sapere cosa ne pensare:)

A presto,
Afra❤

sabato 15 luglio 2017

5 cose che.. 5 libri che mi attirano dal titolo


Buon pomeriggio carissimi lettori di Destino di Carta, l'appuntamento con 5 cose che della scorsa settimana mi attirava tantissimo ma non sono riuscita a portare il post sul blog ed è per questo che questa settimana vi porto l'appuntamento passato: 5 libri che mi attirano dal titolo 😊

Per chi non la conoscesse, è una rubrica ideata dal blog Twins Books Lovers che ha luogo ogni venerdì sui blog librosi e non... Questa rubrica consiste essenzialmente nell'elencare “5 cose” – libri, film, serie tv, personaggi, attori ecc – relative ad un dato argomento scelto dai partecipanti stessi. Per maggiori informazioni o per partecipare potete visitare il post di presentazione QUI. Le iscrizioni sono sempre aperte..forza, forza, forza!!



Passenger e Traveller di Alexandra Bracken
L'ultima notte al mondo di Bianca Marconero
Un imprevisto chiamato amore di Anna Premoli
Tutta colpa del mare (e anche un pò del Mojito) di Chiara Parenti
Abbastanza da tentarmi di Leila Awad

Probabilmente la lista di libri che mi attirano davvero molto solamente dal titolo sarebbe lunga chilometrica ma mi sono limitata solo a questi sei in modo da non dover scrivere duecento post.

Ora sono però davvero curiosa di sapere quali sono i vostri.

A presto,
Afra❤

mercoledì 12 luglio 2017

"Nothing More. Cuori confusi." di Anna Todd

Buongiorno carissimi lettori, come quasi ogni mercoledì vi porto una nuova recensione. Siamo già a metà settimana e il tempo ha ingranato la sesta, quest’anno sta volando veramente velocemente. La recensione di questa settimana è “Nothing More. Cuori confusi.” di Anna Todd. 
Titolo: Nothing More. Cuori confusi.
Autrice: Anna Todd
Anno di pubblicazione: 2016
Casa editrice: Sperling & Kupfer

Trama: 
Non so come frenare la mia caduta verso di lei. Non so neanche se debba farlo.» La vita di Landon a New York non sta andando esattamente come aveva immaginato. E il suo cuore è più confuso che mai, in balia di Dakota, la sua fidanzata di sempre, e Nora, la nuova amica di Tessa. La promessa di restare soltanto un amico per entrambe sembra impossibile da mantenere. Perché Dakota è tutto ciò che Landon ha sempre voluto, la sola persona con cui sia stato, il suo primo e unico amore. Per Landon, non è mai stata una semplice tappa, ma la meta. E ora che lei è tornata nella sua vita, all'improvviso, dopo averlo lasciato senza troppi convenevoli appena arrivato a New York, ogni volta che la guarda Landon non può fare a meno di pensare ai tanti momenti trascorsi insieme. I baci, le carezze e le lacrime. Per lui, Dakota è un libro aperto. Non certo come Nora. Sfuggente e intrigante, Nora è una specie di enigma. Con lei, Landon ha la costante sensazione di trovarsi davanti a un mistero difficile da svelare, e ne è attratto come da un frutto sconosciuto e proibito. All'apparenza mondi opposti, Nora e Dakota hanno però più cose in comune di quelle che vorrebbero. Ed entrambe sono determinate a conquistare il cuore di Landon. Ma quanti ostacoli è disposto a superare lui per trovare il proprio amore infinito? 

Recensione: 
Ormai sapete quanto io ami questa donna ed i suoi romanzi. Non mi capita spesso di non apprezzare i libri che scelgo perché ho dei gusti veramente elastici che toccano ogni punto della letteratura con piccole eccezioni. 
Non sto dicendo che non amato leggere le vicende di Landon ma devo dire che mi sono ritrovata più volte a inveire, anche ad alta voce, contro questo personaggio che io amo ma che non si sta dimostrando la persona che ci era stata promessa durante i capitoli della vita di Tessa e Hardin. 
Mi spiego meglio, sembra quasi di percepire due Landon che sono l'uno l'opposto dell'altro. Il primo è il ragazzo dolce, sorridente, che si preoccupa per tutti ed è felice della sua vita. Poi troviamo il secondo Landon quello incapace di vedere la realtà, quello che si deprime perché Dakota scappa dieci minuti dopo essere tornata nella sua vita. Ogni tanto mi chiedo “Ma perché non si sveglia? Non si accorge che lei è solo una grandissima s*****a?!”
Ad ogni modo sono felice di aver letto questo secondo romanzo, anche se non è assolutamente all’altezza di tutti quelli precedenti il romanzo ci mostra degli aspetti della vita di tutti i personaggi che già conosciamo e che abbiamo amato.
Consigliato a chi vuole scoprire come andranno a finire le vicende di Landon, Dakota e Nora. Per scoprire se farà la scelta giusto e tornerà sui suoi passi.

A presto,
Afra❤ 


 

lunedì 10 luglio 2017

#12 Un libro, un'emozione "Tutta colpa del mare (e anche un pò del mojito)" di Chiara Parenti

UN LIBRO, UN'EMOZIONE.

Buongiorno carissimi lettori, come ogni lunedì sono in viaggio e vi porto un nuovo appuntamento della rubrica “Un libro, un’emozione”. Questa settimana il libro che mi suscita delle belle emozioni positive e che di sicuro voglio leggere è "Tutta colpa del mare (e anche un po' del mojito)" di Chiara Parenti. 


Partiamo come sempre dall’occhio che vuole sempre la sua parte. La copertina di questo romanzo è FAVOLOSA, mi mette una gran voglia di prendere, lasciar tutto e andare al mare. Così, su due piedi, con una valigia carica di libri e il sole che mi picchietta la pelle. Una delle copertine più adatte all’estate ma d'altronde le copertine della collana YouFell sono sempre stupende e uniche nel suo genere. Più che dire “voglio il mare” questa copertina parla da sola ed è in grado di far sognare solo come i libri sanno fare.





Sinossi: Nuova edizione ampliata. Lettura consigliata agli astemi - perché cambino idea! La vita di Maia Marini procede a vele spiegate verso la felicità: un fidanzato appartenente a una prestigiosa famiglia, un lavoro presso una delle più rinomate agenzie di comunicazione di Milano, tre amiche splendide con cui trascorrere il weekend per festeggiare l'addio al nubilato di Diana, la futura cognata! Peccato che la meta prescelta sia la Versilia, dove Maia ha passato le vacanze fino all'estate dei 16 anni. Ritornare nei luoghi in cui ha lasciato il cuore e rivedere Marco, il primo amore, la manda in tilt. Così decide che qualche mojito non potrà farle male… e anzi l'aiuterà. Il mattino dopo, però, Maia non ricorda niente. Non ha idea di cosa abbia combinato durante quel folle venerdì notte. In compenso, però, lo sanno i suoi 768 amici di Facebook. Cercando di ricucire una situazione compromettente e compromessa in ogni settore della sua vita, Maia si troverà a porsi una domanda fondamentale: e se invece che la fine di tutto, fosse solo un nuovo inizio? Perché se è vero che l'alcol fa fare pazzie, è altrettanto vero che a volte aiuta a fare la cosa giusta! Mood: Ironico - YouFeel è un universo di romanzi digital only da leggere dove vuoi, quando vuoi, scegliendo in base al tuo stato d'animo il mood che fa per te: Romantico, Ironico, Erotico ed Emozionante.

Dopo aver letto la sinossi e aver apprezzato la copertina oltre ogni limite penso che questo libro debba essere assolutamente mio in brevissimo tempo. Quest’estate la mia lista si sta allungando da morire e spero di avere tutto il tempo di spuntare titolo dopo titolo tutti i romanzi che ne fanno parte. 

La storia di Maia rischia di risucchiarmi completamente all’interno del romanzo e di lasciarmi andare solo alla fine, come è già successo in “La voce nascosta delle pietre”. Sono felice di aver scoperto questo romanzo e non vedo l’ora di accompagnare Maia pagina dopo pagina e mojito dopo moijto nella riscoperta di quella vita che sembra lontana anni luce ma che è più vicina di quello che crede. 

Avete letto questo romanzo? Come lo avete trovato? 

A presto, 
Afra❤