giovedì 27 aprile 2017

"Il segreto di Black Rabbit Hall" di Eve Chase

Buon pomeriggio cari lettori e lettrici destinose, oggi voglio presentarvi un libro che mi è piaciuto molto, una storia diversa che riesce a confinare in un libro la storia di 3 generazioni che hanno vissuto l’amore, la perdita, la paura. Tutto questo è “Il segreto di Black Rabbit Hall” di Eve Chase.


Trama:
Estate 1968, Cornovaglia. A Black Rabbit Hall, residenza di campagna della famiglia Alton, il tempo scorre lento e nessuno fa caso agli orologi. Amber e i suoi fratelli spendono la loro lunga estate tra gite nei boschi e passeggiate sulla spiaggia. Poi, all'improvviso, un temporale e un evento tragico, e niente è più come prima. Tre decenni più tardi Lorna arriva quasi per caso a Black Rabbit Hall. Nonostante l'aspetto decadente e sinistro della villa, desidera celebrare a tutti i costi le sue nozze in questo luogo magico, e presto, molto presto, scoprirà di essere legata al passato misterioso e tragico che ancora aleggia tra quelle mura e i boschi circostanti.

Recensione:
Quando la pace e la serenità vengono turbate e si perde l’equilibrio che si è duramente creato negli anni in una sola notte non si può tornare a vedere la casa tanto amata come un porto sicuro. Solo il tempo può curare le ferite, ma il tempo cambia anche le persone e con il tempo da bambini si diventa adolescenti e le ferite che non si rimarginano rimangono dentro come lava che continua a bruciare e porta nient’altro che dolore.
Quella casa nascone dei segreti, segreti che vogliono però tornare a galla, si fanno strada negli anni fino a quando per un caso fortuito porta Lorna a disseppellire quei segreti e a cambiarle la vita per sempre.
Lorna, ragazza normalissima di Londra, insegnante delle elementari decide di andare in Cornovaglia per trovare una casa, Black Rabbit Hall, per le sue nozze. Ma la sua ricerca ha anche un secondo fine, trovare la casa dove la madre la portava da piccola. Una volta giunta alla residenza però non è quelle bella villa di una volta ma ormai un relitto che ricorda solo l’antico splendore di una volta.
Una storia tra passato e presente che riporta in vita segreti nascosti in fondo all’oceano. Una volta arrivata a Black Rabbit Lorna capisce che c’è qualche strano, piccolo legame che la lega a quella casa, a quel luogo e inizia così ad indagare sulla storia di quella casa e senza saperlo arriva a scoprire la storia del suo passato. Un passato di cui ignorava l’esistenza, che non si aspettava e che non poteva immaginare.

“Amber, ricordati che la forza di carattere si forgia attraverso le esperienze difficili, non i divertimenti. Solo aspirando al dovere e al duro lavoro, se siamo fortunati, e solo se lo siamo, può essere che la felicità arrivi.”

Non sempre le difficoltà che dobbiamo superare hanno il compito di abbatterci, molti degli ostacoli che ci sono lungo il cammino di ognuno di noi ci rendono più forti e ci permettono di essere la versione migliore di noi. Sono proprio le difficoltà che hanno permesso alle due protagoniste di questo romanzo di crescere e ritrovare frammenti del passato che, anche se dolorosi, sono necessari per aspirare ad un futuro migliore.
L’ambientazione che Eve Chase riesce ad evocare con il solo uso delle parole è unico e impareggiabile, il tempo sembra veramente scorrere in maniera completamente diversa quando ci si immerge nella lettura di questo splendido romanzo, riusciamo a vivere le vite di Amber, Tom, Barney, Kitty, Lorna, Caroline e Lucian.
Una storia unica da leggere tutta d’un fiato.

A presto,
Afra❤



Nessun commento:

Posta un commento