mercoledì 14 giugno 2017

"I guardiani dell'isola perduta" di Stefano Santarsiere

Buon pomeriggio carissimi lettori destinosi, questa giornata sarà lunghissima in quanto non devo sostenere un esame ma bensì due. Tralasciando il fatto di questo disastro di proporzioni universali sono felice in quanto dopo oggi mi aspettano mesi di stage molto interessanti e particolari. Ma ora basta chiacchere perchè oggi sono qui per presentarvi un libro che mi è stato gentilmente inviato da Saper Scrivere, agenzia letteraria e service editoriale. Il libro in questione è "I guardiani dell'isola perduta" di Stefano Santarsiere.


Titolo: I guardiani dell'isola perduta
Autore: Stefano Santarsiere
Anno di pubblicazione: 2017
Casa editrice: Newton Compton Editori
Trama:
Una scossa improvvisa giunge nella vita di Charles Fort, giornalista appassionato di misteri. Il suo amico Luca Bonanni è morto in un incidente stradale e proprio lui viene convocato dalle autorità per riconoscerne il corpo. Ma le sorprese che lo attendono non sono poche: la compagna di Bonanni, Selena, sospetta un’altra causa di morte e lo contatta per chiedergli aiuto. Per risolvere il mistero, Charles Fort e Selena si spingeranno dall’altra parte del mondo, trovandosi alle soglie di una scoperta scioccante che unisce le ipotesi sull’esistenza di misteriose creature degli oceani agli affari di una spietata multinazionale…

Recensione:
Avevo sentito parlare poco di questo romanzo che avevo visto segnalato su alcuni blog che seguo ma non mi ero mai soffermata a leggerne la trama finchè Saper Scrivere non mi ha contatta chiedendomi una collaborazione e inviandomi le schede di alcuni libri tra cui questo.
La trama mi ha incuriosita molto e ho iniziato la lettura del mio ebook, i primi capitoli non sono riusciti a prendermi ma non mi sono scoraggiata e ho proseguito la storia e dopo un centinaio di pagine non sono riuscita più a staccarmi. Ogni capitolo rivela qualcosa di nuovo sulla storia e lascia con "l'obbligo" di leggere il successivo per capire qualcosa di più.
La trama mi è piaciuta molto in quanto è qualcosa di nuovo che non ho mai letto, la costruzione dei tempi è di facile comprensione anche se si salta avanti e indietro nel corso degli anni. I personaggi incuriosiscono fin dalle prime battute e si evolvono nel corso della storia. Le vicende narrate e i luoghi in cui si svolgono sono uniche e ben strutturate. Il personaggio principale, Charles Fort, è un personaggio dinamico che non risulta mai monotono, anzi è in continua evoluzione. La sua compagna di viaggio, Selena Corelli, lo sprona sempre a cercare nuove strade e nuovi indizi per risolvere il mistero che aleggia intorno alla morte dell'amico e compagno Luca Bonnani.
Fino alle ultime pagine del libro la storia continua a sorprendere con una sacco di colpi di scena che non mi sarei mai aspettata, un libro che non mi aspettavo mi ha sorpresa oltre il limite. Tra misteri da scoprire, amnesie, morti sospette, navi segrete, oggetti ripescati dal mare, ricerche scientifiche e rapimenti questo romanzo riesce a trascinarti in un mondo sorprendente dall'inizio (o quasi) fino alla fine.
Ringrazio l'agenzia editoriale Saper Scrivere per avermi dato l'opportunità di leggere questo romanzo e di avermi fatto scoprire questo autore dalle grandi doti letterarie, capace di far immergere i lettori nelle avventure dei suoi personaggi e nei luoghi più fantastici del mondo.


Scrivetemi nei commenti cosa ne pensate e se lo avete letto come lo avete trovato:)

A presto,
Afra❤

2 commenti:

  1. Ciao! Lo sto leggendo in questi giorni, sono a metà libro e lo sto trovando molto appassionante :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aspetto la tua recensione, è stata una piacevole scoperta:)

      Elimina