"La ragazza di Brooklyn" di Guillaume Musso

febbraio 13, 2018
Buongiorno lettori e lettrici, 
oggi vi porto la recensione di un romanzo fantastico di un autore che io amo particolarmente. Il romanzo in questione è “La ragazza di Brooklyn” di Guillaume Musso. Quindi non vi rubo altro tempo e vi lascio alla recensione del romanzo. 


Titolo: La ragazza di Brooklyn
Autore: Guillaume Musso
Anno di pubblicazione: 2016
Casa editrice: La nave di Teseo
Trama: 
Raphael - un giovane scrittore di successo, ora in crisi creativa, e ragazzo padre - da sei mesi ha una relazione con Anna.Anna è bella, dolce, intelligente, eppure nasconde qualcosa. Durante un weekend d'amore in Costa Azzurra, a sole tre settimane dal loro matrimonio, Raphael non riesce a trattenersi e, con insistenza, chiede ad Anna dettagli sul suo passato. Anna, esasperata, mostra a Raphael un'immagine dalla galleria fotografica del suo laptop, urlando: "Vedi questo? L'ho fatto io." Raphael inorridisce alla vista di quella immagine e fugge via.Un gesto di cui subito si pente. Ma al suo ritorno,Anna non è più lì. Raphael la cerca sul cellulare, che risulta spento. Torna a Parigi, dove spera di ritrovarla, ma Anna non è a Parigi. Raphael la ama, è pronto a perdonarle tutto. Ma deve ritrovarla. Chiede aiuto a un suo amico, ex poliziotto, Marc Caradec. Insieme perquisiscono la casa di Anna, ma il buio diventa ancora più profondo, e il mistero sempre più denso: nell'appartamento trovano 400.000 euro in contanti e due carte di identità false. Dunque Anna, forse, non è Anna; e le reticenze di Anna sulla propria vita non erano senza motivi; e quell'immagine, spaventosa, rimane, per Raphael, una delle poche tracce da seguire, per scoprire la verità sulla persona che ama. 

Recensione: 
Chi mi segue da un po' sa che questo autore mi ha colpito fin dal primo romanzo e che da allora seguo ogni sua uscita e sto cercando di recuperare tutti i romanzi. Come ogni romanzo di questo autore ti prende e non ti lascia andare fino all'ultima pagina. 
Partiamo dalla prima cosa che anche se non lo ammettiamo tutti noi lettori guardiamo, la cover. La copertina del romanzo è, a mio parere, fantastica e molto minimal che la rende ancora più stupenda. 
Il protagonista di questa storia è uno scrittore, Raphael, e la sua fidanzata Anna. Un giorno dopo una giornata passata nel più completo relax i due giovani hanno una lite che li porta ad una breve separazione. Ma durante la lite viene a galla una verità che non risulta ne chiara ne completa, infatti Anna scompare nel nulla e Raphael non sa dove possa essere finita finché un video non gli rivela che è stata rapita. 
Lo scrittore decide di iniziare la ricerca della sua fidanzata insieme all’aiuto del suo amico, Marc. Le loro ricerche gli porteranno ad indagare sia in Francia sia negli Stati Uniti finché la verità non inizierà a riemergere e quello che tornerà in superficie sarà sconvolgente. 
Il romanzo ha due ambientazioni diverse che vengono comunque descritte in maniera esaustiva. I personaggi sono come sempre ben definiti e nel corso delle indagini affiorano tutti i punti di forza dei loro caratteri. 
Mi è piaciuto il parallelo tra fantasia e realtà. Raphael si ritrova come catapultato all’interno dei suoi romanzi gialli con l’unica eccezione che non è lui a scegliere il finale del “romanzo”. Questa parte di storia è stata veramente eccezionale perché è lo stesso protagonista che si rende conto di questa cosa e sfrutta tutte le sue conoscenze per capire come si sono svolti i fatti e quali sono gli elementi importanti per risolvere il caso. 
Anna è un personaggio che si vede poco in ben 400 pagine di romanzo ma che riesce a trasmettere una forza di volontà e una voglia di continuare a vivere che supera quella di qualsiasi persona. E' un personaggio al quale viene dato comunque largo spazio, in quanto veniamo a conoscenza di parte della sua infanzia fino ad arrivare al presente. 
Infine abbiamo Marc, l’ex poliziotto che aiuta il protagonista nelle indagini e che si rivela molto utile ma con un passato buio che torna a bussare alle porte ogni volta che abbassa le sue difese. 


Un romanzo pazzesco, articolato in maniera sorprendente e che mi ha veramente colta di sorpresa. 

Lo consiglio a persone che amano i gialli e le storie intriganti. 


Cosa ne pensate? Lo avete letto? 
A presto, 
Afra❤


 

Nessun commento:

Powered by Blogger.